Milano - Bergamo - Brescia, Italy
347-5698978
redazione@fitmagazine.it

NUOTO SINCRONIZZATO

sincronette

NUOTO SINCRONIZZATO

Per definizione il nuoto sincronizzato è uno sport acquatico che unisce nuoto, ginnastica e danza, in cui gli atleti eseguono esercizi coreografici in acqua in sincronia con la musica.

Il nuoto sincronizzato richiede capacità acquatiche, forza, resistenza, flessibilità, grazia, abilità artistica, un’esatta coordinazione dei tempi e padronanza dell’apnea subacquea.

Le atlete del nuoto sincronizzato vengono comunemente chiamate sincronette. I loro movimenti sono scanditi all’unisono, contando in otto tempi per ottenere coreografie coordinate. 

Le competizioni si dividono in esercizi tecnici ed esercizi liberi. Sia gli esercizi tecnici che quelli liberi possono essere di singolo, doppio o di squadra.

Le atlete si dispongono infatti in “formazioni” che richiamano solo figure geometriche simmetriche rispetto all’asse.

Il trucco con il custume e l’acconciatura sono parti fondamentali della preparazione e rifinitura di un determinato esercizio in quanto aiutano l’atleta ad immedesimarsi e quindi interpretare la musica scelta.

Per praticare questa disciplina bisogna cominciare già all’età di sei-otto anni, al massimo undici.

Bisogna curare molto la respirazione, sviluppando i polmoni in modo tale da affrontare anche figure ed esercizi da effettuare in apnea.

A Palazzolo organizziamo dal 26 agosto un campus estivo, aperto a piccole atlete provenienti da tutto il nord Italia, con la presenza della sincronette Manila Flamini, campionessa del mondo a Budapest nel 2017.

Visto il crescente interesse suscitato da questa iniziativa e il consolidamento dell’attività di nuoto sincronizzato nel nostro impianto di Osio sotto (BG) (che conta ormai piu’ di 40 sincronettes) ho deciso di aprire un settore di avviamento al sincro (propaganda) anche a Palazzolo affidando il progetto ad un tecnico di livello nazionale che ha iniziato l’attività a Novembre.

Ad oggi le nostre sincronette sono 30 divise in 3 categorie dalle più piccole (6 anni)alle più grandi (fino a 16 anni).

L’inserimento delle allieve dei corsi di nuoto alla sez. sincro avviene per “invito” da parte dei tecnici che individuate le bambine idonee propongono direttamente ai genitori l’avvio alla preagonistica, tuttavia si può sempre manifestare interesse per tale attività chiedendo una prova ai tecnici competenti. 

Massimo Tapparelli

Allenatore

Istruttore sincro

Istruttore nuoto